Alfa 2 globuline alte quando preoccuparsi

In cache

Cos’è un test delle globuline? Le globuline sono un gruppo di proteine presenti nel sangue. Sono prodotti dal sistema immunitario nel fegato. Le globuline svolgono un ruolo importante nel funzionamento del fegato, nella coagulazione del sangue e nella lotta contro le infezioni. Ci sono quattro tipi principali di globuline: alfa 1, alfa 2, beta e gamma. Per ogni tipo di globulina, c’è un test diverso, ad esempio: Altri nomi per i test della globulina: elettroforesi della globulina del siero, test delle proteine totali.

Perché ho bisogno di un test delle globuline? Il tuo medico o operatore sanitario può ordinare i test delle globuline come parte di un controllo di routine o per diagnosticare malattie specifiche. Il test delle proteine totali può essere incluso in una serie di test di funzionalità del fegato chiamati test di funzionalità epatica. Questi test possono essere ordinati se si è a rischio di malattia del fegato o si hanno sintomi di malattia del fegato come:L’elettroforesi delle proteine del siero misura le gamma globuline e altre proteine. Questo test può essere ordinato per diagnosticare disturbi legati al sistema immunitario come:

Alta alfa 2 globulina nei bambini

L’ipertransaminasemia o l’elevazione delle aminotransferasi come alterazione analitica isolata rilevata per caso è un riscontro relativamente frequente nei pazienti pediatrici. È un reperto aspecifico che può essere la prima manifestazione di una malattia epatica potenzialmente grave in un paziente asintomatico, o può essere dovuto a processi extraepatici.

Il fegato è coinvolto in numerosi processi metabolici, di produzione, stoccaggio ed eliminazione di carboidrati, lipidi, proteine, vitamine, ormoni e sostanze endogene come la bilirubina o esogene come i farmaci, ed è coinvolto nella sintesi di fattori essenziali come i fattori della coagulazione.

In primo piano  Se visualizzo piu volte una storia su instagram si vede

La causa più importante dell’aumento delle ALT nel siero è la malattia del fegato, dovuta alla lisi degli epatociti o all’alterazione transitoria della permeabilità della membrana. Anche le malattie epatiche sono una causa frequente di aumento della AST nel siero.

Pertanto, anche nel paziente asintomatico, si deve considerare che può essere il primo segno di una malattia grave che deve essere identificata per stabilire il trattamento appropriato per prevenire lo sviluppo di complicazioni e sequele o, se del caso, la consulenza genetica.

Q

Il deficit di alfa-1 antitripsina (deficit di AAT) aumenta il rischio di malattie per tutta la vita, principalmente l’enfisema polmonare e vari tipi di problemi al fegato. La gravità dei sintomi dipende da quali alleli si hanno e dai livelli di alfa-1 antitripsina risultanti[1][2].

L’ereditarietà del deficit di alfa-1 antitripsina (deficit di AAT) è autosomica co-dominante. Tutti gli esseri umani hanno due copie di ogni gene (alleli) perché una viene dalla madre e una dal padre. Le persone con deficit di AAT hanno ricevuto due alleli anomali del gene SERPINA1, uno proveniente dalla madre e uno dal padre. Nell’eredità co-dominante entrambi gli alleli sono espressi (cioè entrambi gli alleli sono espressi e contribuiscono un po’ alla malattia) il che significa che i livelli di alfa-1 antitripsina dipendono da quali alleli ha la persona.

Nel gene SERPINA1, sono state trovate più di 150 diverse mutazioni che danno luogo a diversi alleli del gene. L’allele normale è chiamato M. Gli alleli anormali più comuni sono gli alleli S e Z.

C

Il test del marcatore tumorale β2-microglobulina viene solitamente somministrato alle persone con diagnosi di alcuni tipi di cancro del midollo osseo o del sangue. Il test può essere utilizzato anche per:

In primo piano  Gres porcellanato effetto legno quale colore scegliere

Devo sapere qualcos’altro sul test del marcatore tumorale β2-microglobulina? I test della beta-2-microglobulina non sono sempre utilizzati come test del marcatore tumorale nei pazienti con cancro. I livelli di B2M sono talvolta misurati per:

Le informazioni disponibili su questo sito non devono essere utilizzate come sostituto delle cure mediche o del consiglio di un medico professionista. Parla con un operatore sanitario se hai domande sulla tua salute.