Rottami di ferro prezzo al kg

Prezzo del ferro vecchio al chilo oggi

Oppenheimer, in una riunione plenaria del Bureau of International Recycling (BIR) tenutasi a Barcellona nell’ambito della World Recycling Convention, ha indicato che, con un surplus di 200 milioni di tonnellate, “la Cina manterrà i prezzi bassi fino alla prossima primavera, dopo una stagione come l’inverno, quando i prezzi tradizionalmente aumentano”.

Nella mappa attuale del settore, la Turchia è il più grande importatore assoluto di acciaio, con 11,343 milioni di tonnellate durante la prima metà dell’anno, il 13,4% in più rispetto allo stesso periodo del 2023. Il Canada e la Corea del Sud hanno registrato aumenti del 24,1% e del 22,2%, rispettivamente, mentre Indonesia e Malesia hanno perso volumi di vendita del 19,9% e del 12,5%, rispettivamente. D’altra parte, gli Stati Uniti hanno guidato le esportazioni nella prima metà dell’anno, con un totale di 11,28 miliardi di tonnellate, davanti all’Unione Europea con 10,235 miliardi di tonnellate e al Giappone con 4081 milioni di tonnellate.

In ogni caso, i funzionari del BIR hanno assicurato che l’industria del rottame sta crescendo più dell’estrazione mineraria. “Di fronte a un’industria mineraria che sta esaurendo le sue risorse naturali e richiede grandi investimenti, l’industria dei rottami metallici si presenta come un’opzione più economica e con grandi contributi da beni di consumo già esauriti, come automobili, elettrodomestici, lattine di bibite o materiali da cantieri demoliti”, secondo BIR.