Quanto dura effetto supposta

Supposte per la stitichezza

Farmacodinamica: Le proprietà antinfiammatorie e analgesiche si manifestano clinicamente nelle condizioni reumatiche con un netto miglioramento dei disturbi come il dolore a riposo, il dolore al movimento, la rigidità mattutina, il gonfiore articolare, così come con un aumento della capacità funzionale. Nelle infiammazioni post-traumatiche e post-operatorie, allevia rapidamente il dolore spontaneo dovuto al movimento e riduce il gonfiore infiammatorio e l’edema traumatico. Gli studi clinici hanno dimostrato un marcato effetto analgesico negli stati di dolore di media gravità. Studi clinici hanno anche dimostrato che allevia il dolore nella dismenorrea primaria e può anche ridurre l’intensità del sanguinamento.

Indicazioni: Forme infiammatorie e degenerative di reumatismo: artrite reumatoide, artrite reumatoide giovanile, spondiloartrite anchilopoietica; osteoartrite, compresa la spondiloartrosi. Sindromi dolorose della colonna vertebrale. Reumatismo extra-articolare. Attacco acuto di gotta. Infiammazioni dolorose post-traumatiche o post-operatorie, per esempio chirurgia dentale e mascellare e ortopedia. Condizioni dolorose e/o infiammatorie in ginecologia, per esempio dismenorrea primaria, annessite. Come coadiuvante nelle infezioni acute dolorose e infiammatorie della gola, del naso e dell’orecchio, per esempio faringotonsillite, otite. In accordo con i principi medici generali, dovrebbero essere prese misure appropriate per trattare la malattia sottostante. La febbre da sola non è un’indicazione.