Quanti tipi di angoli piatti esistono

Tipi di piani di costruzione

Questo è l’angolo in cui la telecamera è parallela al terreno. Questo è l’angolo con cui scattiamo la maggior parte delle foto quando siamo in piedi. Dà un senso di stabilità e dovrebbe essere sempre preso all’altezza degli occhi.

Se lo usiamo nei paesaggi, possiamo ridurre la presenza dello sfondo. Inoltre, è possibile catturare al meglio le auto e i pedoni in movimento solo nelle riprese urbane con un angolo ripido.

In questo caso, è vero il contrario dell’immersione. Siamo ad un’altezza inferiore rispetto agli elementi della scena. Con il contrapicado otteniamo che gli oggetti bassi o le persone guadagnino altezza.

Con questi angoli riusciamo a invertire il senso delle proporzioni con risultati molto suggestivi. Nel caso di ritratti di persone, otterremo l’aspetto di un carattere forte o superiore.

Posizioniamo la telecamera dall’alto, totalmente perpendicolare al terreno. L’angolo zenitale è ampiamente utilizzato nelle produzioni cinematografiche o nelle riprese in elicottero per registrare distese molto ampie. O le mappe satellitari, che sono forse l’esempio più rappresentativo dell’angolo zenitale.