Quando pescare le occhiate

PESCA D’ALTURA / NIKO MALLORCA

Data la profondità del suo habitat nel Mediterraneo, anche se non è molto numerosa se si sa pescare, essendo una varietà poco molesta, fa grandi catture. Si consiglia di pescare con un mulinello elettrico o con il palangaro.

Lo stretto di Gibilterra, a causa della confluenza del Mar Mediterraneo e dell’Oceano Atlantico, è un luogo dove convergono grandi e tremende maree e venti molto forti. Le condizioni del mare sono molto difficili e la pesca è possibile solo in certi momenti e in giorni molto specifici. Quando la situazione è favorevole, i “marenghi”, armati dei loro miseri mezzi, una barca di legno, una lenza da 200 e guanti rudimentali, prendono il largo per catturare il vorace pesce.

Ingredienti:- orata (grande), 1 pezzo – pancetta, 2 fette – spicchio d’aglio, 7 pezzi – limone, 3 pezzi – brodo di carne, 1 tazza – aceto, 1 cucchiaio – olio d’oliva, 4 cucchiai – sale, a piacere – pepe nero macinato, a piacere.

Preparazione: – Comprare un’orata pulita e aperta. Strofinare un po’ d’olio su ogni lato dell’orata e metterla nel microonde per circa 3 minuti sul lato con le squame e 2 minuti sul lato con le squame. Il minuto rimanente sul lato dell’osso è usato per imbastirlo con la salsa e lasciarlo per un altro minuto. La salsa è fatta in una ciotola o in una ciotola.