Qual e lorigine delle colline campane

Sinonimo di Lazio

Napoli (italiano: Napoli /ˈnaːpoli/ ( ascolta); napoletano: Napule /ˈnɑːpələ, ˈnɑːpulə/) è la città più popolosa dell’Italia meridionale, capoluogo della regione Campania e della Città metropolitana di Napoli. Il comune di Napoli ospita poco meno di un milione di abitanti,[2] che, insieme a quelli della città metropolitana, ne fanno più di tre milioni. Si trova a metà strada tra il Vesuvio e un’altra zona vulcanica, i Campi Flegrei. Dà il suo nome al golfo sulle cui rive si trova.

Napoli fu costruita a pochi metri da una città esistente, “Parthenope” o “Palepolis” (città vecchia). Nella mitologia greca, Partenope era la più giovane delle tre sirene che, dagli scogli di Capri, cercavano di sedurre Odisseo con i loro canti. Odisseo si legò all’albero della sua nave e divenne così uno dei pochi mortali a godere dei bei canti senza poi affogare. La sirena, disperata, annegò nel dolore e il suo corpo venne a galla sulla riva della città vecchia. I coloni greci però preferirono una zona vicina che battezzarono Νέα Πόλις o Νεάπολη (Neapolis), la nuova città. Più tardi il termine in napoletano fu pronunciato Napule e in italiano Napoli.