Qual e la vetta piu alta degli appennini

Montagne lunari appenniniche

La sua varietà geologica è notevole. Da un lato, ci sono arenarie e marne nella parte settentrionale della Liguria. Nel sud della penisola e in Sicilia possiamo trovare grandi affioramenti di roccia calcarea separati da zone basse con scisti e arenarie.

Per quanto riguarda i materiali minerali, non troviamo una grande ricchezza. Ma possiamo vedere grandi quantità di pirite, minerali di rame, bauxite e mercurio. Il mercurio si trova in grandi quantità e, per questo motivo, l’Italia è il primo produttore di mercurio al mondo.

Questi materiali si trovano soprattutto nella parte centrale della penisola. La Sicilia, invece, è più ricca di zolfo. Tuttavia, la principale ricchezza degli Appennini è la potenza idraulica. Grazie alla potenza degli alti livelli d’acqua, si possono estrarre grandi quantità di energia rinnovabile. Questo perché il livello e il terreno sono molto irregolari, soprattutto nella regione di Napoli.

In Liguria sono collegati alle Alpi occidentali. La parte più alta corrisponde al massiccio tosco-emiliano dove possiamo trovare cime che superano i 2.000 metri di altezza sul livello del mare. La vetta più alta dell’Appennino settentrionale è il Monte Cimone a 2.165 metri sul livello del mare.