Pizza forno statico o ventilato quanti gradi

Forno con ventola per il pan di spagna

Per assicurarsi che il nostro cibo sia cotto correttamente, è importante capire la differenza tra un forno statico e uno a ventola: il forno a ventola cuoce in modo uniforme, grazie al flusso d’aria che si distribuisce all’interno della cavità, mentre il forno statico produce calore lateralmente o verticalmente.    Indipendentemente dalla preferenza di cottura, è importante sapere che la temperatura tra i due metodi differisce di 20º: 180º in un forno statico equivalgono a 160º in un forno ventilato.

Il forno ventilato assicura una cottura veloce e uniforme, con risultati fragranti e succosi. Tuttavia, il forno statico produce una cottura più delicata e più lenta, ideale per una cottura più consistente e asciutta.

Poiché la cottura statica utilizza elementi riscaldanti nelle pareti – senza flusso d’aria per spostare il calore – il cibo viene cotto uniformemente su tutti i lati. È perfetto per cuocere pane, pizza, focaccia, torte, biscotti, meringhe e pan di spagna.