Perche dante scrive la divina commedia

Riassunto della Divina Commedia L’Inferno

La Divina Commedia racconta il viaggio di Dante attraverso l’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso, guidato dal poeta romano Virgilio. Il poema inizia con l’incontro di Virgilio con Dante, che si perde in una giungla e incontra delle bestie selvagge. Virgilio confessa al poeta di essere venuto in nome di Beatrice, una donna virtuosa, e lo conduce in un lungo cammino di redenzione che inizia ad Averno.

Il tema centrale della Commedia è il viaggio di Dante, lungo il quale egli trova la propria identità. Ma, fin dall’antichità, il viaggio ha rappresentato la vita umana, in modo tale che non è solo l’acquisizione di esperienze, ma anche il simbolismo di ognuna delle tappe, ognuno dei passaggi lungo i quali il viaggiatore passa: l’Inferno inizia di notte, equivalente alla disperazione; l’arrivo in Purgatorio avviene all’alba, simbolo della speranza, mentre l’ingresso in Paradiso è a mezzogiorno, nella pienezza della luce, simbolo della salvezza.