Innesto a spacco su pesco periodo

Innesto laterale

La norma di qualità per le pesche è disciplinata dal regolamento (CE) n. 2335/1999 della Commissione, del 3 novembre 1999, che stabilisce la norma di commercializzazione applicabile alle pesche e alle nettarine.

(3) Il mercato delle pesche e delle nettarine fresche dipende strettamente dalla qualità del gusto di questi prodotti, soprattutto nella fase di vendita al dettaglio. Per permettere ai consumatori di scegliere liberamente la frutta della qualità organolettica che più li soddisfa, si dovrebbe dare al settore la possibilità di fornire indicazioni minime o massime di alcuni criteri essenziali di maturità.

(4) L’applicazione di queste norme dovrebbe eliminare dal mercato i prodotti di qualità insoddisfacente, adeguare la produzione alle esigenze dei consumatori e facilitare le relazioni commerciali in un contesto di concorrenza leale, contribuendo così ad aumentare la redditività della produzione.

La presente norma si applica alle pesche e alle nettarine (1 ) delle varietà (cultivar) derivate da Prunus persica Sieb. e Zucc. destinate ad essere fornite fresche al consumatore, escluse le pesche e le nettarine destinate alla trasformazione industriale.