Dove la mezzaluna fertile

Cos’è la mezzaluna fertile e dove si trova?

Mezzaluna fertile. Chiamata anche “mezzaluna fertile”, è una regione storica che corrisponde a parte dei territori del Levante mediterraneo, della Mesopotamia e della Persia. È considerato il luogo dove ebbe origine la rivoluzione neolitica in Occidente.

Nella Mezzaluna Fertile si trovano molti resti di attività umane significative dei tempi antichi. Sono stati trovati scheletri di uomini moderni e pre-moderni (per esempio nella grotta di Kebara in Israele), e resti di culture nomadi di cacciatori-raccoglitori del Pleistocene, e culture semisedentarie epipaleolitiche (Natufian); ma l’area è principalmente legata alle origini dell’agricoltura e dell’allevamento.

L’area occidentale intorno al fiume Giordano e a nord dell’Eufrate (compresi luoghi come Gerico) ha dato origine alla prima cultura neolitica, datata intorno al 9000 a.C. Questa regione, insieme a una Mesopotamia definita a est della Mezzaluna tra i fiumi Tigri ed Eufrate, ha riunito una complessa realtà di culture dall’età del bronzo in poi, dando alla zona il nome di Culla della civiltà.