Da chi percepiscono lo stipendio i preti

I preti hanno uno stipendio in Messico

Si tratta di una pensione che va da 350 euro a 650 euro (a seconda dell’anzianità di contribuzione) pagata dal Cavimac (assicurazione per la vecchiaia, l’invalidità e la malattia delle religioni), un fondo interreligioso al quale contribuiscono anche gli imam e i monaci buddisti. Il supplemento è fornito da ogni diocesi.

Chi paga l’iscrizione? Dalla firma del Concordato nel 1801 da parte della Francia di Napoleone, i ministri delle tre religioni riconosciute all’epoca erano pagati dallo Stato. Questo accordo è stato abrogato in Francia dalla legge sulla separazione tra Chiesa e Stato nel 1905.

La parola sacerdote deriva dal latino curatus che significa “curare”. VS’ è un sacerdote a capo di una parrocchia e presentato al vescovo della diocesi. I sacerdoti hanno il potere di dire la messa e di amministrare i sacramenti.

I sacerdoti diocesani in Francia sono remunerati dalle donazioni dei fedeli. Non ricevono uno stipendio direttamente dalle missioni domenicali o durante i sacramenti eseguiti. On non parla di uno stipendio ma di una diaria.