Cose il formato jpg

Scarica il formato jpg

Questa è una domanda che si pone sempre quando vogliamo salvare un file immagine creato da un dispositivo di cattura delle immagini come una macchina fotografica digitale o uno scanner, per esempio.

Come molte cose in informatica, il suo nome deriva da un acronimo (Tagged Image File Format). Questo perché i file TIFF contengono, oltre ai dati dell’immagine stessa, dei “tag” in cui sono memorizzate le informazioni sulle caratteristiche dell’immagine, che saranno utilizzate per ulteriori elaborazioni.

Ritorniamo al caso precedente, (Joint Photographic Experts Group). In questo caso l’acronimo deriva dalla sigla della commissione che ha creato lo standard, costituito ai suoi inizi dalla fusione di diversi gruppi nel tentativo di condividere e sviluppare la loro esperienza nella digitalizzazione delle immagini.

Questa perdita di qualità è cumulativa. Questo significa che se si comprime un’immagine e la si decomprime si ottiene una qualità d’immagine, ma se si comprime e decomprime di nuovo si ottiene una perdita maggiore. Ogni volta che comprimi e decomprimi l’immagine, perderà un po’ di qualità. La compressione lossy non è adatta per immagini o grafici che hanno testo o linee e specialmente per file che contengono grandi aree di colori solidi.