Cose il caglio di agnello

Caglio per formaggi

Come conseguenza della commercializzazione e dell’industrializzazione, l’antica tecnica del lavoro artigianale è stata “dimenticata”, per questo ho voluto salvarla e diffonderla, poiché è facile e quasi gratuita, basta fare una passeggiata in campagna.

È un caglio molto buono per i formaggi freschi e morbidi, sebbene dia anche ottimi risultati con i formaggi duri, ma non è adatto alle coagulazioni lattiche, poiché produce cagliate molto morbide e difficili da scolare.

È tradizionalmente il caglio usato nelle zone mediterranee, ma non è più utilizzato per ragioni commerciali. Se non vogliamo perdere i sapori che hanno segnato la nostra storia, allora un formaggio fatto con qualsiasi tipo di fiore di cardo è un buon modo per conoscere il nostro passato gastronomico e costruire un futuro più gustoso.

Per fare questo, si prende un ramoscello giovane, si staccano le foglie alla base e si mescola il latte fino a farlo cagliare. Questo si fa di solito all’inizio della primavera, quando le foglie sono appena spuntate e i fichi non si sono ancora formati. Vediamo cosa ha detto Fca. del Carmen Sánchez nel numero 8 (pagina 92) di questa rivista: