Cose cane in analisi grammaticale

Analisi morfologica delle parole online

La funzione degli aggettivi è quella di specificare un sostantivo O di fare un contrasto tra sostantivi simili – è quella di “limitare il riferimento del sostantivo”. Quando il riferimento è limitato, diventa più chiaro per l’ascoltatore.

Se il riferimento al nome è già condiviso tra gli interlocutori (i parlanti sanno già di cosa o di chi stanno parlando), non c’è bisogno di mettere l’aggettivo dopo il nome per limitare il possibile riferimento. Invece, può essere posto prima del sostantivo per descrivere qualche qualità del referente/nome che è già nota.

NOTA: Quando un sostantivo viene identificato (a volte intrinsecamente) dalla caratteristica espressa dall’aggettivo, e questo sostantivo non è in contrasto con altri sostantivi simili, l’aggettivo può essere messo PRIMA del sostantivo.

Per esempio “acqua” è un sostantivo femminile, ma quando viene espresso con l’articolo definito “il”, ne risulta un conflitto fonetico.    Pertanto, “el” è usato per evitare il conflitto fonetico tra la “-a” dell’articolo e la “a-” forte del sostantivo.