Cosa vuol dire chi disprezza ama

Storie di disprezzo nella Bibbia

Le relazioni madre-bambino sono complesse e condizionate dalle difficoltà inerenti a questo legame. L’amore è la caratteristica principale di questo legame. Tuttavia, ci sono anche esempi di relazioni madre-figlio tossiche, situazioni in cui la madre non è un’influenza positiva sul bambino. È raro che una persona si ponga la domanda: “Perché mia madre mi odia così tanto? Tuttavia, per la persona che fa questa domanda, questa domanda può essere molto dolorosa perché poche esperienze fanno così male come il rifiuto di una madre per un lungo periodo di tempo. In Psicologia-Online parliamo di questa domanda.

Quando un bambino si chiede perché sua madre non lo ama, non deve sentirsi responsabile di questo fatto. In realtà, questa situazione sta parlando dell’incapacità di quella persona di mostrare affetto in modo positivo. È molto probabile che quello che prova non sia nemmeno odio, ma il suo bambino percepisce questo risentimento o indifferenza come tale.Ogni persona mostra il rapporto che ha con se stessa attraverso il legame che stabilisce con gli altri. Per questo motivo, in un legame così intimo ed emotivo come quello tra madre e figlio, emergono carenze interne e nodi irrisolti che mostrano il lavoro di crescita interiore che questa persona deve compiere. Forse la difficoltà di una madre a dare amore è legata alla mancanza di amore che ha avuto nella sua infanzia. Se vuoi ottenere più strumenti per affrontare questa situazione di disprezzo, ti consigliamo di leggere il seguente articolo: Sento che mia madre non mi ama: cosa faccio?

In primo piano  Odore di fogna in bagno quando piove