Cosa sono i gettoni extra soglia della 3

Adengo

Il gioco offre diverse classi con stili di combattimento distinti, e qui si nota una varietà e un ritmo di gioco che è diverso dai musou dall’aspetto più realistico – se possiamo chiamare realistici i Warriors di Omega Force. La prima impressione con Nero, la cui arma è una spada, è che è molto più agile e veloce di altri titoli concorrenti, più vicino a uno slash’em up che al combattimento di massa. Un confronto simile sarebbe Senran Kagura: Summer Versus, anche da Marvelous.

In pratica, tuttavia, è molto simile al musou standard, e quasi sempre si basa sulla combinazione di attacchi in catene che spazzano decine di avversari in aria. La tecnica del button-mashing è perfettamente valida, dato che i nemici clone non hanno molte risorse a loro disposizione e sono fondamentalmente lì per prendere colpi senza cerimonie. Solo i boss e i sub-boss renderanno le cose un po’ più difficili.

Su PS Vita la velocità scende a 30 fotogrammi al secondo -con alcuni cali-, anche se il look and feel delle texture e della modellazione sembra molto simile. La differenza principale è la drastica riduzione dei nemici visibili. Per il gameplay non importa molto 10 volte più di 1000 avversari, ma visivamente è molto evidente, al punto di perdere un po’ dell’aspetto “musou”.