Cosa e uno stato

Origine dello stato

Descrive la massima organizzazione politica che appare in Europa a partire dal XIII secolo, che accentra la sfera delle relazioni politiche in un territorio, con un comando politico dominato da una struttura burocratica che detiene il monopolio legittimo della coercizione e della coercizione.

Lo Stato ha quattro elementi fondamentali e generali: 1) ha un governo (potere politico); 2) ha un popolo (come nazione); 3) ha un territorio; e 4) è regolato sulla base di uno stato di diritto che lo legittima e fonda la sua organizzazione sulla divisione dei poteri: esecutivo, legislativo e giudiziario.

Il concetto è anche considerato legato alla questione dei limiti del potere. Verso l’interno, il diritto e la divisione dei poteri sono visti come la sua demarcazione; verso l’esterno, il tetto è la sovranità degli stati nella comunità internazionale. Alcuni osservatori contemporanei hanno sottolineato che la globalizzazione e l’emergere delle organizzazioni internazionali dopo la seconda guerra mondiale hanno messo in discussione le caratteristiche di base dello Stato; d’altra parte, all’interno, le crisi di governance nelle società contemporanee sono spesso descritte come parte della crisi dello Stato all’interno.