Come si calcola compenso avvocato

Chi paga gli onorari dell’avvocato

Se il “salario minimo desiderato” che hai stimato all’inizio è di 1.500 dollari e puoi accettare 2 progetti al mese, stimando che il numero di ore che impiegherai per completarli è 150; dividendo 1.500 per 150 ottieni 10 dollari all’ora.

Questo tipo di tariffazione è molto conveniente quando il cliente richiede diversi servizi, perché se ti chiede di negoziare il prezzo dei tuoi onorari professionali, puoi escludere parti del lavoro:

Scrivete tutto come riferimento, ma siate flessibili sulla possibilità di negoziare. Soprattutto se si tratta di un cliente ricorrente che di solito ti dà un sacco di lavoro, puoi dargli una tariffa speciale.

Ma attenzione: questo non significa che regali il tuo lavoro, né che tu faccia l’errore di far pagare tariffe inferiori al minimo desiderato (questo genererebbe una perdita di denaro e di tempo in cui potresti fare un progetto più redditizio).

Conoscere il budget del cliente vi aiuterà a sapere se dovreste accettare il progetto, ma anche se la vostra stima degli onorari è troppo alta o troppo bassa, e fare le modifiche necessarie.