Come interpellare striscia la notizia

Tullio Simoncini il bicarbonato uccide ancora!

Il termine striscia si riferisce a un fumetto o al verbo strisciare che significa “strisciare” o “strisciare”, riferendosi allegoricamente a un verme o serpente che striscia e scava buchi sotterranei scavando ed esponendo “imbroglioni”.

Il Gabibbo è la mascotte rossa della serie televisiva, che ha un forte accento genovese. È rumoroso e vanaglorioso. È anche uno dei giornalisti dello show e canta e balla la sigla alla fine di ogni episodio.

All’interno di Striscia, le veline sono due giovani donne che eseguono brevi balli chiamati stacchetti che finiscono sempre sul tavolo dei presentatori. In origine, salivano sul palco per dare la notizia ai presentatori.

Umberto Eco ce ne ha dato una spiegazione completa nel suo saggio, etimologicamente le velline erano i fogli di pergamena (velino) su cui venivano stampati i dispacci che il Ministero della Cultura Popolare dell’epoca fascista inviava alle redazioni per dettare le informazioni da diffondere.