Che pianeta si vede

Jupiter

Ci sono diversi fattori che ci aiutano a distinguere i pianeti dalle stelle.  Diamo un’occhiata ad alcuni di questi trucchi che ti aiuteranno a non scambiare mai più i pianeti per stelle. Ma prima di tutto, avete mai notato che le stelle sembrano scintillare? Questo apparente cambiamento di luminosità, noto anche come scintillio, è il primo indizio per distinguere una stella da un pianeta.

Tuttavia, va notato che questo non accade necessariamente tutte le notti o colpisce tutte le stelle. Le perturbazioni nell’atmosfera saranno molto più evidenti quanto più instabile è l’atmosfera (dopo un temporale o dopo una calda giornata estiva, per esempio). Ma le stelle saranno anche più colpite quanto più sono vicine all’orizzonte, poiché la loro luce dovrà attraversare più atmosfera per raggiungerci.

Le orbite dei pianeti intorno al Sole sono più o meno sullo stesso piano. Pertanto, tutti i pianeti dovrebbero essere sempre osservati in linea nel cielo. Questa linea è conosciuta come l’eclittica, ed è semplicemente la rappresentazione del piano del sistema solare nel cielo. In altre parole, la linea dell’eclittica coincide con il percorso del Sole nel cielo durante il giorno. Questa linea corre approssimativamente da est a ovest attraverso il cielo. Ed è in questa striscia di cielo che dovremmo trovare tutti i pianeti (e anche la Luna!). Pertanto, qualsiasi punto di luce al di fuori di questa linea non può essere un pianeta.