Che cosa sono le omoteleuto

Gli anfibi sono omeotermi

L’omeotermia o endotermia è il processo con cui un gruppo di organismi viventi chiamati omeotermi o endotermi mantengono la loro temperatura corporea entro certi limiti, indipendentemente dalla temperatura ambientale. Il processo consuma energia chimica dal cibo perché questi organismi hanno meccanismi per produrre calore in ambienti freddi o per cedere calore in ambienti caldi, noti collettivamente come termoregolazione. Questi meccanismi si trovano nell’ipotalamo, nella pelle, nel sistema respiratorio, ecc.

L’opposto degli omeotermi sono gli ectotermi, animali che non hanno meccanismi chimici per regolare la loro temperatura corporea. Un esempio è quello dei rettili, che passano lunghe ore al sole per raggiungere la temperatura necessaria al loro metabolismo per funzionare. Poiché gli ectotermi non spendono energia non producendo calore, possono andare per lunghi periodi senza nutrirsi. Per esempio, un serpente può stare per mesi senza mangiare, mentre un mammifero ha bisogno di nutrirsi ogni giorno.