Alone su piano induzione

Errore ec cucina a induzione

È possibile utilizzare alcuni trucchi fatti in casa che sono molto popolari tra gli appassionati di pulizia. Prima di tutto, lasciate raffreddare il piano cottura prima di fare qualsiasi altra cosa. Pulire un piano cottura caldo è pericoloso per voi e dannoso per l’apparecchio.

Per esempio, per pulire un piano cottura in ceramica bruciato si possono usare rimedi casalinghi, come usare il bicarbonato di sodio insieme ad aceto e acqua. La pulizia dei piani di cottura in vetroceramica con il bicarbonato di sodio rimuove le macchie più ostinate. Basta mescolare il bicarbonato con l’acqua e mettere la miscela sul piano di cottura in vetroceramica. Poi versate una spruzzata di aceto e lasciate riposare la miscela per qualche minuto. Questa miscela fa le bolle, non fatevi prendere dal panico, è normale. Poi tutto quello che dovete fare è pulire con una spugna per rimuovere completamente tutte le tracce di sporco e le aree bruciate.

Allo stesso modo, per pulire un piano cottura in vetroceramica molto sporco ed evitare di graffiarlo, è meglio usare un raschietto speciale per piani cottura in vetroceramica. Applica la pressione necessaria con il raschietto e muovilo su e giù. Poi pulire la superficie del piano cottura con un panno e acqua e usare prodotti speciali per la pulizia dei piani cottura in vetroceramica. Questo assicura che la superficie del piano cottura in vetroceramica sia pulita a fondo.