A che ora chiudono i bar

A che ora chiudono i ristoranti oggi

I Paesi Baschi presentano ancora una volta cifre record per l’incidenza della pandemia, poiché lunedì sono state rilevate altre 6.568 infezioni in un solo giorno e l’incidenza accumulata è salita a 2.285 per 100.000 abitanti.

Nel tentativo di affrontare questa situazione in un periodo dell’anno in cui l’interazione sociale aumenta, sono state adottate una serie di restrizioni che entreranno in vigore questo mercoledì e rimarranno in vigore fino al 28 gennaio.

Nei Paesi Baschi non ci sono state restrizioni di capacità e orari dal 7 ottobre dell’anno scorso, quando è stata disattivata l’emergenza sanitaria messa in atto nell’agosto 2023, avendo raggiunto una situazione molto diversa da quella attuale, con poco più di 60 casi per 100.000 abitanti in 14 giorni.

Queste misure sono state adottate dopo il consenso raggiunto tra i governi dei Paesi Baschi, Aragona, Navarra, La Rioja, Cantabria e Asturie per limitare gli orari di apertura e la capacità in alberghi, ristoranti e locali notturni per impedire una maggiore mobilità tra di loro a seconda delle restrizioni che ciascuno potrebbe stabilire.